Connect with us logo La Voce del Trentino

Calcio

L’U.S. Anaune Calcio festeggia il 50° anniversario della storica promozione in ‘Serie D’

Pubblicato

il

Grandi festeggiamenti domenica 25 settembre a Cles in occasione del 50° anniversario della storica promozione in serie D dell’U.S. Anaune calcio.

Le motivazioni che hanno spinto il direttivo ed il Presidente Ermes Girardi ad organizzare una festa sono molteplici, e ce le illustra il Presidente stesso:

Pubblicità
Pubblicità

Dobbiamo ritornare ai primi anni ’70 dove la nostra compagine militava in Campionato Regionale di Promozione, e già nella stagione sportiva 1969/70 l’allora dirigenza presieduta da Gino Taddei aveva costituito una squadra che ambiva alla promozione in serie D (allora campionato di rilevanza nazionale). Purtroppo la squadra si classificò al 2° posto, ma chiaramente si notarono le concrete possibilità del salto di categoria. Promozione che avvenne nella stagione 1971/72 sempre con Taddei presidente e Marchetti allenatore. All’indomani della promozione in serie D, il direttivo affrontò il problema del salto di categoria, che ovviamente comportava l’aumento dei costi e maggiori impegni.

Il direttivo fu parzialmente rivoluzionato: dalle votazioni risultò presidente Francesco Valentini con vicepresidenti Celestino Dallago e Remo Iori. Purtroppo Valentini e Iori sono scomparsi, ma questi tre uomini, importantissimi per l’assetto societario, restano nella memoria dei clesiani più anziani perchè permetterono ad una piccola borgata come la nostra di vivere l’epopea eroica di partecipare ad un campionato con squadre di alto livello come Bolzano, Carpi, Melzo, Fanfulla, Pavia, Pergolettese, Sassuolo. Il primo anno di serie D (1972/73) l’Anaune lo affrontò non certo da matricola, in quanto si piazzò al 6° posto con 34 punti. L’allenatore era Giuseppe Bradaschia, e tra le file dei giocatori spiccavano i nomi dei fratelli Finotto, di Fumagalli, di Ghirardini, di capitan Prudenziati e del clesiano doc Vincenzo Saurini. L’Anaune militò ininterrottamente in serie D fino al campionato 1976/77. Dagli scritti lasciati e dalla memoria dei più anziani si percepisce proprio il coinvolgimento unanime della borgata, il tutto vissuto con trasporto ed entusiasmo.La Società Sportiva Anaune nasce nel lontano 1905 e si posiziona sicuramente tra le più vecchie del Trentino“.

Prosegue Girardi: “Il fine ultimo di questo appuntamento di domenica prossima 25 settembre è anche riunire tutti i giocatori che contribuirono alla promozione in serie D e che parteciparono al primo campionato. Non nego la difficoltà nel reperire e rintracciare tutti i calciatori di allora. Purtroppo alcuni non ci sono più, gli altri invece hanno risposto con entusiasmo alla nostra chiamata. A distanza di 50 anni riuscire a riunirli tutti genera in noi tanto entusiasmo e orgoglio. Orgoglio che provo personalmente nel presiedere questa società cosi storica e piena di episodi rilevanti. Attualmente partecipiamo al Campionato di Eccellenza (massimo campionato regionale) e non nego che se ci fosse l’entusiasmo e la partecipazione di allora si potrebbe fare pure noi un pensierino al salto in Serie D”.

Il programma dell’evento sarà così articolato:

Pubblicità
Pubblicità

– ore 12,00 arrivo e ritrovo presso il CTL (Centro per lo Sport e il Tempo Libero) di Cles in via Degasperi 163;

– ore 15,00 cerimonia di ricordo della promozione in ‘Serie D’ – anno 1971/72

– ore 15,30 partita di eccellenza tra Anaune VDN e St. Pauls

La formazione che partecipò alla promozione in serie D nell’anno 1971/72 era composta da: Saurini, Anderle, Tovazzi, Papais, Prudenziati, Spagnolo, Battisti, Pircher, Bassani, Smudoe, Mochen, Bosin, Gamberoni, Furlani, Matteotti. Allenatore Marchetti

La formazione che partecipò al primo anno in serie D nell’anno 1972/73 era composta da: Anderle, Benna, Bosin, De Eccher, Finotto Giovanni, Finotto Sergio, Fumagalli, Furlani, Ghirardini, Malaccari, Matteotti, Odorizzi, Palma, Papais, Piovanelli, Pircher, Prudenziati, Ragnoli, Saurini, Spagnolo, Battisti

Archivi

Categorie

di Tendenza