Connect with us logo La Voce del Trentino

Rugby

Il Rugby Trento è corsaro in terra veneta, sbanca Monselice e blinda la qualificazione ai playoff

Pubblicato

il

5-0. Con una sola meta di Matteo Valenari il Rugby Trento esce vittorioso da Monselice e consolida il settimo posto nel girone qualificazione Veneto, che permetterà alle aquile di giocarsi dal 4 dicembre il campionato di Serie C promozione.

In settimana la Federazione Italiana Rugby ufficializzerà avversari e calendario del Trento che anche quest’anno si giocherà la scalata alla Serie B. Un traguardo merito del grande impegno di atleti e staff tecnico, in campo da metà agosto per una stagione che si prospetta lunghissima e quanto mai impegnativa per provare il salto di categoria.

Pubblicità
Pubblicità

Ieri sul terreno di Monselice il Trento è sceso in campo con voglia e determinazione contro un avversario storico e di categoria, in una partita equilibratissima e decisa soltanto nella ripresa.

Valenari chiude in meta una bella azione personale con una micidiale ripartenza che non lascia scampo ai padovani. Da sottolineare la prova di cuore degli avanti che in questa giornata sostituivano i titolari, con Matteo Rota man of the match in posizione di flanker. Il gruppo creatosi e la qualità sia in campo che in panchina stanno facendo la differenza dopo un tour de force di cinque partite. Ora due settimane di pausa prima dell’inizio della Serie C promozione.

Nel weekend delle giovanili, prima vittoria per l’Under 19 di coach Benatti che batte il Bassano per 35-0

Cede l’Under 17 per 84-0 sul campo del Petrarca Padova, mente l’Under 15 strappa una bella vittoria nel triangolare col Rugby Valpolicella.

Seconda uscita anche per le Dolomitiche, Coppa Italia Seniores Femminile. Ottima prova nel triangolare con Venezia e Villorba giocatosi a Pergine!

Archivi

Categorie

di Tendenza