Connect with us logo La Voce del Trentino

Ciclismo

Franco Roat «l’Imperatore di Borgo»

Pubblicato

il

Nella splendida cornice la Villa degli Orti a Borgo Valsugana qualche giorno fa Calovi Graziano per il blog scattofissobike ha intervistato Franco Roat.

Il campione di Borgo Valsugana ha raccontato la sua lunga carriera ciclistica e si è soffermato in particolar modo quando ha vinto la prestigiosa Coppa D’oro del 1985.

Un intervista ricca di contenuti ed aneddoti interessanti riuscita grazie a Sunil Pellanda che dopo una corte serrata è riuscito a convincere Roat per questa intervista esclusiva

Roat cresciuto ciclisticamente nel Veloce Club Borgo, dopo alcuni anni approda alla prestigiosa squadra del Caneva e li conquista numerose vittorie nazionali e titoli Italiani. Un talento molto forte e gli esperti di ciclismo ne sono certi, da juniores conquista 7 vittorie consecutive nella prima parte di stagione, praticamente imbattibile e diventa uno dei più forti ciclisti italiani, poi da dilettante passa con la prestigiosa Zalf Fior ma in squadra c’è Mirko Gualdi campione del mondo e non riesce ad esprimersi al meglio.

L’intervista è stata vista da moltissime persone che sono state entusiaste nel rivedere Roat dopo tanto tempo, davanti ad una telecamera. Ancora oggi Roat è molto conosciuto e amato nel “mondo” del ciclismo e siamo certo che dopo questa esclusiva molti si ricorderanno dell’ “Imperatore di Borgo” che conquistò la Coppa d’oro da vero campione.

Pubblicità

Archivi

Categorie

di Tendenza