Connect with us logo La Voce del Trentino

Ciclismo

Ciclismo: Borgo Valsugana, Coppa d’Oro arrivederci al 2021

Pubblicato

il

Con una nota pubblicata sulla pagina ufficiale il Veloce Club Borgo ha comunicato che Coppa d’Oro, Coppa Rosa, Coppa di Sera e Coppetta d’Oro non avranno luogo nella tradizionale versione.

Troppe le incognite, fanno sapere gli organizzatori, per pianificare un evento di tale portata alla luce dell’emergenza Covid 19.

«Nello specifico si rende noto che la Coppetta d’Oro non verrà disputata in nessuna modalità pertanto e ci si rivedrà nel 2021» – si legge nella nota

Per quanto riguarda Coppa d’Oro, Coppa Rosa, Coppa di Sera l’intenzione è quella  di organizzare una giornata di gare dedicata agli instancabili collaboratori dell’associazione denominata “Amici del Veloce Club Borgo“, un modo per ricordare in particolare Giancarlo Corradin, Ettore Frison, Arrigo Toccoli, Gino Cappello, Franco Bellin e tutti coloro che hanno dedicato il proprio tempo al Veloce Club Borgo.

L’appuntamento è per Domenica 13 Settembre 2020 con le gare femminili in mattinata e quelle maschili nel pomeriggio con partenza ed arrivo presso il Palazzetto dello Sport di Borgo Valsugana situato in Via Gozzer per questioni logistiche.

“In Trentino non esiste un chiaro protocollo per le gare di gruppo su strada e per questo sono state interessate preventivamente le autorità competenti per il rilascio delle autorizzazioni amministrative” comunica Ugo Segnana responsabile organizzativo della Coppa d’Oro e manifestazioni correlate.

L’associazione di Borgo Valsugana due settimane fa aveva corso in Slovenia infrangendo (a quanto pare) le regole Covid 19 imposte dalla Federazione Ciclistica Italiana cui la nostra testata aveva dato notizia, un’azione che ha visto l’apertura di un fascicolo di indagine.

Archivi

Categorie

di Tendenza