Connect with us logo La Voce del Trentino

Altri Sport

Niente bikini? Karla Borger e Julia Sude boicottano il FIVB World Tour

Pubblicato

il

Le star tedesche del beach volley Karla Borger e Julia Sude boicotteranno il torneo in calendario in Qatar il mese prossimo. La motivazione dietro a questo gesto? Il divieto di indossare il bikini in campo.

Il prossimo mese il Qatar andrà ad ospitare l’imminente evento del FIVB World Tour, ma le rigide regole riguardanti l’abbigliamento da indossare in campo hanno riscontrato la totale disapprovazione delle tedesche Karla Borger e Julia Sude.
Siamo lì per fare il nostro lavoro, ma ci viene impedito di indossare i nostri abiti da lavoro“, ha dichiarato domenica Karla Borger alla radio tedesca Deutschlandfunk. “Questo è davvero l’unico paese e l’unico torneo in cui un governo ci dice come fare il nostro lavoro e a noi non sta bene“.

In una decisione sostenuta dalla federazione tedesca di pallavolo DVV, Borger e Sude hanno poi dichiarato ad una rivista tedesca che non avrebbero aderito alle regole imposte dalle autorità del Qatar e che stavano pianificando di boicottare completamente l’evento.

Alle atlete, infatti, era stato richiesto di indossare magliette e pantaloni lunghi piuttosto che i soliti bikini, regola che la federazione internazionale di beach volley FIVB rivendica “per rispetto della cultura e delle tradizioni del paese ospitante”. Tuttavia, date le elevate temperature presenti in Qatar, è impensabile pensare di giocare al meglio completamente coperte.

Archivi

Categorie

di Tendenza