Connect with us logo La Voce del Trentino

Corsa

Il Cross della Vallagarina è pronto alla ripartenza

Pubblicato

il

Dopo la forza sospensione dell’edizione 2021 a causa della pandemia il Cross Internazionale della Vallagarina cerca la ripartenza. L’edizione numero 44 è in programma domenica 6 febbraio, nella speranza che la situazione consenta lo svolgimento della gara, come è avvenuto la settimana scorsa con il Campaccio, che si è svolto nel pieno rispetto delle normative anti Covid-19.

La Quercia Trentingrana parte anche dalle difficilissime esperienze organizzative dei Campionati Italiani Assoluti e del Palio Città della Quercia, che hanno riscosso straordinario successo pur in un contesto di grandi difficoltà, superate grazie all’impegno di un grande numero vi volontari.

Pubblicità
Pubblicità

Il Cross della Vallagarina vanta un albo d’oro ricco di campioni olimpici e mondiali, a partire dagli azzurri Gabriella Dorio, Gelindo Bordin, Francesco Panetta per finire a tanti protagonisti stranieri, dall’ucraino Lebid a tanti corridori africani, dominatori ormai da molti anni.

L’evento, terzo in Italia per valore dopo Campaccio e Cinque Mulini, fa parte del circuito mondiale World Cross Tour e per ben due volte è stato scelto dalla FIDAL per i Campionati Italiani Assoluti di corsa campestre.
Anche quest’anno è prevista una copertura televisiva su Rai-Sport, che ormai da 40 anni trasmette l’evento, portando alla ribalta nazionale ed internazionale il nome di Villa Lagarina, della Vallagarina e del Trentino.

Il programma prevede gare per tutte le categorie, dai master ai giovani ragazzi, cadetti, allievi, juniores fino alla conclusione con le gare internazionali femminile e maschile.
Pur con un budget molto limitato si cercherà di avere al via un buon numero di atleti di valore, italiani e stranieri.

L’amministrazione comunale di Villa Lagarina ha assicurato ancora una volta il suo sostegno al Cross della Vallagarina, l’evento più importante del territorio.

Archivi

Categorie

di Tendenza