Connect with us logo La Voce del Trentino

Basket

Bellissima vittoria in casa per la Dolomiti Energia!

Pubblicato

il

Dopo il passo falso del PalaVerde non si poteva chiedere reazione migliore: una prestazione corale convincente e continua all’interno dei 40’ spinge la Dolomiti Energia Trentino al successo interno 79-61 contro l’Allianz Pallacanestro Trieste. Non c’è partita alla BLM Group Arena nel quinto turno di Eurosport Supercoppa 2020: i bianconeri allungano con un brillante secondo quarto da 20-6 di parziale e chiudono i giochi con un secondo tempo in controllo.

Venti punti a referto e i soliti lampi di classe e talento per Gary Browne, ma pur essendo il play portoricano l’unico giocatore di Trento in doppia cifra ben otto bianconeri hanno segnato più di 6 punti, compresi i giovani prodotti del settore giovanile Max Ladurner (nove punti e quattro rimbalzi) e Igor Jovanovic (sei punti con un bel 2/3 da tre). Positivo anche l’impatto di Kelvin Martin, al debutto stagionale: nel giro di 11 minuti sul parquet l’ala ex Brindisi ha già conquistato i tifosi di Trento per la sua energia e il suo irrefrenabile dinamismo (due punti, cinque rimbalzi, tre palloni recuperati). 

La cronaca | I bianconeri in avvio di match soffrono la mano calda di Doyle (8 punti consecutivi) e la voglia di Trieste di strappare due punti chiave per la qualificazione dei giuliani alle Final Four di Supercoppa: con il passare dei minuti però la squadra di coach Brienza comincia a prendere confidenza e crescere di intensità. Browne è il faro offensivo, ma in chiusura di quarto il sorpasso dei padroni di casa è ispirato dall’impatto difensivo del debuttate Martin e da un paio di belle giocate di Williams (22-20). 

Il break di 20-6 confezionato dai bianconeri nel secondo quarto racconta di tutte le difficoltà di Trieste e di tutta l’energia di una Trento che in attacco cavalca il talento di Browne e Sanders e che in difesa chiude la strada a ogni tentativo dei biancorossi: è la fuga vincente di Forray e compagni, che nel secondo tempo tengono a bada i timidi guizzi di Trieste e concedono anche un po’ di spettacolo ai tifosi bianconeri con gli assist illuminanti del Capitano e con i canestri di un indemoniato Browne, alla terza prestazione da almeno 20 punti della sua superlativa Supercoppa.   

Le parole di coach Nicola Brienza | «Questo successo contro Trieste è un buon passo in avanti all’interno del percorso che stiamo facendo assieme: adesso vogliamo concentrarci per giocare al meglio l’ultima partita di Supercoppa contro Venezia e poi da lì entrare nel vivo della stagione con campionato ed EuroCup. Al di là della vittoria, sono contento della prestazione: tutti i giocatori che sono entrati in campo sono stati molto concentrati e uniti, abbiamo espresso una buona performance e abbiamo avuto il giusto atteggiamento per tutti i 40’. Il debutto di Martin? Lo conosciamo, ha subito messo in mostra le sue armi migliori: il suo inserimento nel gruppo ci darà un’ulteriore spinta per migliorarci».

La prossima | I bianconeri chiuderanno la loro Eurosport Supercoppa 2020 con il sesto turno del gruppo C in programma lunedì 14 settembre al Taliercio di Mestre contro l’Umana Reyer Venezia padrona di casa. A quel punto il primo impegno ufficiale sarà il debutto nella regular season di campionato in programma a Treviso nel weekend del 26 e 27 settembre. 

Pubblicità

Archivi

Categorie

di Tendenza