Connect with us logo La Voce del Trentino

Volley

SuperLega, subito tre punti all’esordio: 3-1 su Siena nel segno di Kaziyski e Laurenzano

Pubblicato

il

BonaLore Images

Il ritorno alla BLM Group Arena (senza più mascherine) dopo oltre quattro mesi di attesa è dolce per l’Itas Trentino.

I gialloblù hanno riabbracciato i propri tifosi (giunti in buon numero nell’impianto di via Fersina, subito 2.000 spettatori) regalando loro immediatamente la prima soddisfazione della nuova stagione.

Pubblicità
Pubblicità

La matricola Siena stasera ha infatti lasciato strada ai padroni di casa per 3-1 nell’incontro valido per il primo turno di SuperLega Credem Banca 2022/23, pur provando nel corso del match a mettere dovente i bastoni fra le ruote a Kaziyski e compagni.

Non è bastato iniziare meglio degli avversari ogni singolo set; la voglia dei gialloblù di festeggiare un successo fra la propria gente ed inaugurare nel miglior modo possibile il campionato è stata nettamente più grande.

Kaziyski (26 punti col 53% in attacco, due muri e ben cinque ace), Michieletto (21 con identiche percentuali a rete, tre muri e una battuta punto) ma anche Laurenzano (superlativo sia in ricezione sia in difesa e per questo eletto mvp) hanno saputo fare la differenza nei momenti decisivi, lasciando che Siena fosse protagonista veramente solo nel finale di terzo set (deciso dagli ex Pinali e Van Garderen).

Di seguito il tabellino del posticipo della prima giornata di regular season di SuperLega Credem Banca 2022/23 giocata questa sera alla BLM Group Arena.

Itas Trentino-Emma Villas Aubay Siena 3-1
(25-16, 25-21, 23-25, 25-17)
ITAS TRENTINO: Sbertoli 2, Michieletto 21, Podrascanin 7, Lavia 7, Kaziyski 26, Lisinac 5, Laurenzano (L); Nelli, Džavoronok 1, Cavuto 1, Pace (L). N.e. D’Heer, Berger, Depalma. All. Angelo Lorenzetti.
EMMA VILLAS AUBAY: Van Garderen 17, Biglino 9, Pinali 15, Petric 12, Mazzone 4, Finoli, Bonomi (L); Pinelli, Pereyra, Raffaelli, Ngapeth S.. N.e. Pochini. All. Paolo Montagnani.
ARBITRI: Pozzato di Bolzano e Papadopol di Mantova.
DURATA SET: 25’, 28’, 29’, 23’; tot 1h e 45’.
NOTE: 2.055 spettatori, per un incasso di 15.816 euro. Itas Trentino: 11 muri, 6 ace, 15 errori in battuta, 6 errori azione, 46% in attacco, 69% (29%) in ricezione. Emma Villas Aubay: 5 muri, 3 ace, 21 errori in battuta, 7 errori azione, 40% in attacco, 50% (21%) in ricezione. Mvp Laurenzano.

Archivi

Categorie

di Tendenza