Connect with us logo La Voce del Trentino

Pista

Campionati italiani assoluti: g.s. Valsugana migliore società regionale

Pubblicato

il

Si sono conclusi ieri i Campionati Italiani assoluti di atletica leggera allo stadio Colbacchini di Padova.

Ottima organizzazione e buoni risultati generali con qualche punta di rilievo internazionale con il lancio a 21,99 di Fabbri nel lancio nel peso maschile che lo proietta al primo posto del graduatorie europee, o la vittoria sui 200 metri femminili in 23”30 di Kaddari vicina al record italiano juniores, o al 16,79 metri di Dallavalle nel triplo maschile.

Importante a livello regionale la vittoria nel lancio del giavellotto di Bonvecchio che porta a casa il suo sesto titolo nazionale dopo un periodo pieno di problemi fisici (qui articolo)

I campionati erano valevoli per questo anno anche come campionato di società in una formula particolare ed applicabile solo nel 2020 per i problemi legati al Covid-19.

Il GS Valsugana si conferma come migliore società regionale (nonostante le innumerevoli defezioni) classificandosi al 16 esimo posto in Italia, grazie alle ottime prestazioni di Costanza Donato nei 100hs (video della finale) giunta settima con 13”75; all ottavo posto di NoaNdomurwanko nel lancio del martello con 56,05, al nono posto di Gloria Ava nel disco con 42,21.

Buone prove ma senza acuti di Beltramini nell alto (1,60) e Lodi nel giavellotto (37,50). Peccato per le defezioni di Maione che avrebbe potuto guadagnarsi la finale bei 400 hs, e poi Zuri (400hs) Riva (asta).

Archivi

Categorie

di Tendenza