Connect with us logo La Voce del Trentino

Volley

SuperLega in campo per il settimo turno: la guida a Vero Volley Monza-Itas Trentino di domenica (ore 18)

Pubblicato

il

SuperLega Credem Banca 2020/21 in campo nel fine settimana appena iniziato per il settimo turno di regular season. In questa occasione l’Itas Trentino sarà nuovamente di scena in trasferta, affrontando domenica 25 ottobre all’Arena di Monza i padroni di casa del Vero Volley. Fischio d’inizio fissato per le ore 18.

I gialloblù si preparano a sostenere la prima di tre trasferte dei prossimi sette giorni con l’obiettivo di tornare subito a correre in campionato per non perdere terreno dalle prime posizioni e per ritrovare confidenza alla vittoria. Un risultato positivo potrebbe inoltre essere importante per avvicinarsi nel migliore dei modi ai successivi tre importantissimi impegni della settimana: mercoledì e giovedì ad Amriswil (Svizzera) contro la Dinamo Mosca e i padroni di casa per la Champions League, la domenica successiva a Cisterna. “Con Monza apriamo un periodo molto intenso e fondamentale della nostra stagione, ma è bene pensare come sempre ad un solo impegno alla volta – ha spiegato l’allenatore Angelo Lorenzetti presentando l’appuntamento – . Domenica vogliamo quindi tornare alla vittoria e giocare una buona pallavolo perché la nostra squadra è in grado di farlo, come ha dimostrato per buona parte della partita con Perugia. L’approccio determinato e convinto conterà molto, ma allo stesso tempo sono convinto che serva mostrare continuità e precisione, senza abbassare mai la guardia anche perché troveremo di fronte un avversario che, come noi, ha bisogno di punti per la propria classifica”.

Il tecnico gialloblù dovrà fare a meno solo dello schiacciatore Michieletto (ancora positivo al Coronavirus), ma avrà a disposizione gli altri dodici effettivi della rosa, che si sono regolarmente allenati anche oggi prima di partire alla volta della Brianza. In questa occasione Trentino Volley andrà a caccia della sua 595a vittoria della sua storia (in 855 partite ufficiali), la 285a in trasferta. In regular season il Club gialloblù ha vinto 160 delle 253 partite esterne sin qui disputate; la partita di Monza sarà la 98a da capitano per Simone Giannelli, che conta in totale già 282 presenze con la maglia gialloblù.

Il Vero Volley attende la visita dell’Itas Trentino per la prima partita della sua stagione senza più Fabio Soli in panchina. Al tecnico che ha guidato i brianzoli negli ultimi due anni è stata fatale la trasferta di Cisterna; dopo la sconfitta di domenica scorsa in terra pontina la Società ha infatti deciso di sollevarlo dall’incarico, affidando la squadra a Massimo Eccheli.

Dopo il bell’exploit al PalaPanini di Modena nel primo turno, successivamente Monza ha faticato a trovare continuità di risultati, perdendo in casa con Milano e Civitanova, in trasferta a Verona e vincendo al tie break a Padova. Rispetto all’inizio del campionato la rosa può però contare su una pedina importante in più come Filippo Lanza; il martello veronese (ex di turno come il centrale Galassi – entrambi sono cresciuti nel settore giovanile gialloblù) ha potuto iniziare ad offrire il suo contributo dal quarto turno di regular season.

Rappresenta un’alternativa in più al gioco di palla alta orchestrato da Orduna, che può contare anche sull’ottimo avvio dell’avventura italiana mostrato dall’opposto turco Lagumdzija (secondo marcatore del torneo con 113 punti in sei partite). Fra i brianzoli gli altri giocatori da tenere sotto controllo sono lo schiacciatore ceco Dzavoronok, alla quinta stagione con la maglia del Vero Volley, ed il centrale americano Holt. Al match saranno ammessi al massimo duecento spettatori.



Archivi

Categorie

di Tendenza