Connect with us logo La Voce del Trentino

Motori

Omar Valentini pronto con la nuova M3 per le prossime gare

Pubblicato

il

Quando la passione ce l’hai nel sangue. Quando non sai da dove viene, ma con i primi caldi primaverili qualcosa scatta dentro di te e il tuo corpo emette segnali inconfutabili. Quando nessuno ti ha mai spiegato cosa sia un motore a scoppio, ma tu sei curioso e te lo vai a studiare.

Quando capisci che anche frenare significa essere veloci e che quando la macchina si mette di traverso, forse non è proprio un male.

Ecco, così nasce la passione per i motori di Omar Valentini, pilota di Tuenno classe ’86, diplomato come motorista con 92/100.

Uno di quelli che si è fatto da solo, o quasi. A vent’anni ci ha provato, ma ha capito subito che i costi e la burocrazia di questo sport sono decisamente impegnativi e grazie all’aiuto e alle dritte di Marco Cristoforetti (pilota navigato nel panorama automobilistico anche fuori confine), che Omar definisce come “gentleman driver”, è partito tutto.

Ha imparato tecniche di guida che non conosceva e si è lanciato nelle prime gare in salita a bordo di una R5 Turbo preparata da lui stesso. Omar ha la stoffa del campione e coglie in breve tempo un podio alla Caprino-Spiazzi organizzata dall’Automobil Club Veronese, ma i costi sono insostenibili e Omar è costretto a prendersi una pausa. Nel 2018, con una BMW M3 E46 partecipa ad alcuni eventi “Drift” e nella sua orbita entra Alessio Formaini, appassionato di BMW che lo convince e lo aiuta a partecipare al Time Attack Italia.

Un campionato di rilevanza nazionale, dove Omar al suo esordio nel Regno di Imola, pensa bene di occupare il terzo gradino del podio. Così, senza chiedere il permesso a nessuno. Nel 2019, ci prova seriamente con la supervisione di Maranello Corse, squadra gestita da Nicola Zandanel (venuto a mancare poco tempo fa) e per Omar sarà un anno indimenticabile.

Piazza d’onore a Vallelunga (RM), Franciacorta (BS) e Adria (RO). Punti “pesanti” anche sul memorabile Mugello (FI) e nuovamente a Imola. Finisce il Campionato ACI Time Attack in seconda posizione per una manciata di punti. Insomma, i numeri ci sono e il 2020 sembrerebbe l’anno della conferma, ma qualche sfortuna meccanica e l’emergenza sanitaria del Covid-19, hanno fermato questa frenetica ascesa. 

Omar Valentini, che è operaio presso in consorzio di Tuenno e “arrotonda” commerciando auto è un talento che deve esplodere e siamo estremamente convinti nelle sue potenzialità. 

Per il 2021 ha un solo progetto, quello di migliorare se stesso, e quindi ha deciso di partecipare a pochi eventi e farli bene. Ha modificato la sua M3 con dei particolari importanti grazie all’aiuto di Maurizio Visintainer di Angelo Racing ed è carico come una molla.

Sponsorizzato da Bonvicin Autotrasporti, Omar si sente di ringraziare i già citati Cristoforetti, Formaini e Visintainer e porterà sempre nel cuore Nicola Zandanel, patron di Maranello Corse. Nel cuore, invece, ha già Valentina Leita la sua ragazza, che lo supporta in tutto e per tutto. «E’ un pilota in gamba Omar e gli auguriamo una carriera degna di ciò che è e di ciò che dà alle persona che lo seguono.» – dicono gli sponsor.

Ah, tra le sue bizzarre idee, Omar è anche rivenditore di zona di una sorta di E-bike che “grattano” l’asfalto. Le abbiamo viste, sono impressionanti. Seguite il suo sito internet ( www.redgarage.it), ne vedrete delle belle.

Archivi

Categorie

di Tendenza