Connect with us logo La Voce del Trentino

Ciclismo

Matteo Trentin sulle strade della Spagna per preparare la stagione 2023

Pubblicato

il

La stagione 2022 si è appena conclusa e Matteo Trentin è già proiettato al 2023. L’atleta della UAE Emirates in questi giorni è sulla soleggiata costa orientale spagnola di La Nucia Hills – Alicante per preparare la nuova stagione con i compagni di squadra e tutto lo staff tecnico fino al 21 dicembre.  Annata che ha regalato grandi soddisfazioni alla formazione “emiratina” con ben 48 successi, nel 2021 erano stati 32. Unico rammarico il secondo posto alla Grande Boucle di Tadej Pogacar.

Per Trentin la stagione appena conclusa risulta essere “agro dolce” . Sono tre le vittorie portate a casa: una tappa al Giro del LussemburgoLa Samyn (semiclassica in terra belga) e  Giro del Veneto. Stagione caratterizzata dalla mancata partecipazione al Tour de France causa positività al Covid 19 dove l’aletta originario di Borgo Valsugana nutriva grandi ambizioni a caccia di qualche tappa come fatto in passato. 

A questo si aggiunge il quintino posto al Campionato del Mondo di Wollongong (primo degli italiani) che ha visto vestire l’irride al belga Remco Evenepoe. Piazzamento di tutto rispetto ma come lui stesso ha dichiarato “amaro” in quanto il podio era alla sua portata per come si è messa la corsa nelle fasi finali.

Per il 2023 l’obiettivo è essere protagonista nelle Classiche del Nord a lui tanto care, dove negli anni ha dovuto sempre sfidare la sfortuna tra forature e cadute nei momenti di corsa meno opportuni. Il nuovo anno segnerà anche la scadenza del contratto con la UAE Emirates, ad oggi nulla è dato sapere su un’ eventuale rinnovo. 

Il Team UAE Emirates sarà diretto anche per la nuova stagione da Mauro Gianetti che si avvarrà della collaborazione di Fabio Baldato, Tomas Gil, Fabrizio Guidi,  Andrej Hauptman, Marco Marcato, Manuele Mori e Simone Pedrazzini. Importante novità sarà il cambio di “abbigliamento” con il passaggio dal marchio Gobik verso Pissei, azienda Toscana fondata nel 1978. 

A tal proposito Gianetti da dichiarato: “Siamo molto contenti per l’avvio di questa collaborazione con Pissei. L’abbigliamento è un campo in continua evoluzione e miglioramento nel ciclismo moderno e Pissei è un’azienda con un orientamento verso l’innovazione adatto a essere al passo con questi progressi. 

La loro attenzione al dettaglio attraverso la ricerca di nuovi tessuti e la volontà di trovare il miglior connubio possibile tra comodità e aerodinamicità rendono Pissei un partner perfetto per l’UAE Team Emirates. Ci apprestiamo a lavorare assieme per i prossimi anni, sperando di poter centrare molti successi con il marchio Pissei sulle nostre divise da corsa”.

Archivi

Categorie

di Tendenza