Connect with us logo La Voce del Trentino

La Sfera e lo Spillo

Fiorentina-Monza finisce in parità

Pubblicato

il

Ritorna in campo la Serie A dopo la pausa in occasione del mondiale giocato in Qatar.

Il match sotto i riflettori è Fiorentina-Monza. Raffaele Palladino deve rinunciare a Rovella e Sensi, entrambi pedine fondamentali dello scacchiere biancorosso. Vincenzo Italiano non inserisce nella lista dei convocati Gollini, Mandragora, Nico Gonzalez, Zurkowski e Sottil.

L’ATMOSFERA

In riva all’Arno, mercoledì 4 gennaio 2023 (ore 18.30), il cielo è sereno dopo un pomeriggio soleggiato. Il green dell’Artemio Franchi è in ottime condizioni e la temperatura è apprezzabile (13 gradi centigradi).

L’ambiente nel catino di Viale Manfredo Fanti è carico, sono presenti nel settore ospite circa 700 tifosi provenienti dalla Brianza.

IN DIRETTA

La partita è trasmessa in diretta sulla piattaforma DAZN, la telecronaca è di Andrea Calogero e il commento tecnico di Dario Marcolin e su SKY, con microfono affidato a Andrea Marinozzi supportato da Giancarlo Marocchi.

L’ARBITRO

Il fischietto dell’incontro è affidato a Ermanno Feliciani della Sezione AIA di Teramo. Gli assistenti sono Passeri e Costanzo quarto uomo Pairetto, al VAR Massa, assistente VAR Ghersini.

LA DISTINTA

Ecco le formazioni ufficiali:

FIORENTINA (4-3-3): Terracciano; Dodo, Igor, Quarta, Biraghi; Bianco (64’ Amrabat), Barak (78’ Bonaventura), Duncan (86’ Castrovilli); Koné, Cabral (86’ Jovic), Saponara (64’ Kouamé) (Allenatore Vincenzo Italiano)

MONZA (3-4-2-1): Di Gregorio; Marlon, Caldirola (67’ Pablo Marì), Izzo; Ciurria (82’ Vignato), Ranocchia (62’ Machin), Pessina, Carlos Augusto; Colpani (46’ Birindelli), Caprari (46’ Petagna); Mota (Allenatore Raffaele Palladino)

SPUNTI DI CRONACA

Un minuto di silenzio in memoria di Pelé. Il pallone rotola.

I primi giri d’orologio sono di studio. La Viola occupa la metà campo degli ospiti esercitando un marcato predominio territoriale.

Il pressing dei padroni di casa è asfissiante sospinti dal ritmo e dalla voce della curva gigliata. Il Monza è timido e rinchiuso nel bunker difensivo organizzato davanti a Di Gregorio.

Sugli sviluppi di una ripartenza la Fiorentina sblocca lo score con Arthur Cabral che semina Caldirola e infila Di Gregorio con un fendente forte e preciso.

I brianzoli su azione di contropiede sfiorano il pareggio con Colpani che sotto misura, nel cuore dell’area, calcia in curva a 2 passi da Terracciano.

Si riparte. Finita la ricreazione Palladino ridisegna il Monza; Colpani e Caprari fuori entrano Brindelli e Petagna. L’ex pisano si colloca sul binario di destra, il fante Ciurria avanza, mentre l’ex attaccante del Milan affianca Dany Mota (allargato sulla corsia mancina) nella batteria d’attacco.

L’azione corale del Monza è da manuale e sul cross profondo Carlos Augusto spinge la sfera nel sacco.

I due tecnici organizzano la girandola dei cambi. La Fiorentina spinge alla ricerca della vittoria.

Petagna getta alle ortiche il vantaggio ospite con la complicità di Dany Motta.

Quattro minuti di recupero e Feliciani manda tutti negli spogliatoi. Il pareggio è giusto.

IL TABELLINO

Fiorentina-Monza (1-1)

Reti: Cabral (F) -al minuto 19-, Carlos Augusto (M) -al minuto 61’-

Ammoniti: Igor (F), Birindelli (M), Machin (M)

UP and DOWN

L’inizio della Fiorentina è spumeggiante. I ragazzi di Vincenzo Italiano sfoderano una prestazione di spessore e vigoria.

Nella prima frazione il Monza è apparso arrendevole, impalpabile e privo di carattere. Gli undici di Palladino sono nel complesso insufficienti, in balia della truppa Viola sul piano fisico e tecnico.

Cabral è sugli scudi. L’attaccante brasiliano ha il merito di sbloccare il risultato con un gol da cineteca.

La ripresa è equilibrata. I biancorossi trovano le contromisure e raddrizzano la serata, pareggiano con merito e sfiorano il colpo.

-RISULTATI di oggi pomeriggio

Salernitana-Milan (1-2)

Sassuolo-Sampdoria (1-2)

Torino-Verona (1-1)

Spezia-Atalanta (2-2)

Roma-Bologna (1-0)

Lecce-Lazio (2-1)

Cremonese-Juventus (0-1)

Udinese-Empoli (ore 20.45)

Inter-Napoli (20.45)

IL POST

Sabato sera (ore 20.45) il Monza affronterà tra le mura amiche l’Inter, mentre la Fiorentina sfiderà il Sassuolo sul terreno dello stadio Artemio Franchi. (ore 17.00).

Fiorentina-Monza finisce in parità.

Emanuele Perego             www.emanueleperego.it              www.perego1963.it

Archivi

Categorie

di Tendenza