Connect with us logo La Voce del Trentino

Pallamano

Erice batte Mezzocorona in A1 femminile

Pubblicato

il

Sconfitta di larga misura per il Mezzocorona fra le mura amiche nel decimo turno del campionato serie A1 femminile.

Troppo forte l’AC Life Style Erice che, dall’alto del terzo posto in classifica, non ha concesso sconti alla giovane compagine trentina, mettendo in campo tecnica ed esperienza, oltre che una portentosa bocca da fuoco del calibro di Savica Mrkiki, autrice di ben 13 reti sulle 34 totali della propria squadra.

Le rotaliane hanno provato in tutti i modi ad arginare le quotate avversarie cercando di rimanere il più possibile aggrappate al match, ma hanno dovuto fare i conti, oltreché con la forza e compattezza delle ospiti, anche con la panchina corta e con qualche giocatrice non al meglio della propria condizione.  

La partita. Pronti via ed Erice si porta in men che non si dica sul 4-0 approfittando di qualche errore di troppo delle padrone di casa sia nella costruzione del gioco che in fase realizzativa.

A quel punto il Mezzocorona prova a scuotersi e con due reti consecutive dimezza il distacco, ma le siciliane rifilano subito un contro break di 3–0 e allungano sul + 5, gap che rimarrà sostanzialmente invariato fino alla fine del tempo, che si chiude sul 11-16. La ripresa riparte con Erice che, causa una serie di esclusioni temporanee di fine primo tempo, si presenta sul rettangolo di gioco con sole tre giocatrici di movimento.

Ciò consente al Mezzocorona di rifilare in poco più di un minuto un parziale di 2-0 grazie all’incontenibile Luisa Dalla Valle (9 reti per lei), che mette a frutto la sua velocità per inserirsi tra le maglie nero verdi e trafiggere a più riprese la pur brava Chana Franciela Masson, numero uno ospite. Avendo ridotto lo svantaggio a sole tre lunghezze Mezzocorona intravede la possibilità della rimonta.

Ma le siciliane non ci stanno e, tornate in parità numerica, reagiscono energicamente, piazzando in 7 minuti un rabbioso affondo che le proietta sul + 9. Le ragazze di coach Boev provano con orgoglio a reagire, ma l’impresa è davvero troppo ardua. Il match prosegue così senza scossoni fino al suono della sirena che fissa il punteggio sul 22 a 34, sancendo una vittoria netta e meritata per la formazione trapanese guidata da coach Kokuza.

Serie A1 femminile Regular Season– ^ giornata di andata

Mezzocorona – AC Life Style Eriuce 22-34 (p.t. 11-16)

Mezzocorona: Wiedenhofer E., Terrana 1, Gislimberti 6, Faig 2, Pedron, Plattner, Ratsika, Demattio, Dalla Valle 9, Verones 1, Italiano, Pilati 2, Pavlovic, Campestrini 1, Buratti. All. Sonia Giovannini / Nikolay Boev.

AC Life Style Erice: Masson, Bernabei, Mrkikj 13, Coppola 2, Tarbuch 4, Losio, Basolu 2, Cozzi, Pugliara 4, Gorbatsjova, Benincasa 3, Iacovello, Landri 4, Storozhuk 2. All. Filiberto Kokuca

Altri risultati

Jomi Salerno – Brixen Sudtirol 27-27

Cassa Rurale Pontinia – Casalgrande Padana 35-23

Alì-Best Espresso Mestrino – Securfox Ferrara 29-35

Cellini Padova – Cassano Magnago 24-30

Tushe Prato – Teramo 27-30

La classifica aggiornata

Cassa Rurale Pontinia 18 p.ti, Jomi Salerno 17, AC Life Style Erice 16, Brixen Sudtirol 13, Cassano Magnago 12, Casalgrande Padana 10, Securfox Ferrara 10, Tusche Prato 8, Cellini Padova 7, Mezzocorona 3, Alì-Best Espresso Mestrino 2,Teramo 2.

Cellini Padova e Securfox Ferrara 1 partita in meno

Archivi

Categorie

di Tendenza