Connect with us logo La Voce del Trentino

Ciclismo

Comano, Fiavè e la Val Giudicarie epicentro dei Campionati Italiani 2023

Pubblicato

il

Dopo i grandi eventi come gli Europei su strada nel 2021 e i Campionati del Mondo Gran Fondo UCI nel 2022, il 2023 sarà quindi un altro anno eccezionale con il ciclismo protagonista sulle strade della nostra provincia.

Dopo il Tour of the Alps in programma dal 17 al 21 aprile, il Giro d’Italia con due tappe in Trentino il 23 e 24 maggio, sarà la volta dei Campionati Italiani di Ciclismo in linea e cronometro per le categorie élite maschili e femminili mentre i giovani (categoria allievi maschile e femminile, juniores maschile e femminile e under 23 maschile) si daranno battaglia nella prova a cronometro. 

La stagione proseguirà poi con altri grandi eventi a due ruote come, fra gli altri, le tappe del Circuito Trentino MTB (una delle prove, la Valsugana Wild Ride assegnerà a sua volta la maglia di campione italiano Marathon), la Top Dolomites, l’Enduro World Series, la Coppa del Mondo MTB e la tappa invernale della Coppa del Mondo di Ciclocross.

Cordiano Dagnoni, il numero uno della Federazione Ciclistica Italiana ha commentato così l’appuntamento Tricolore del 2023 in Trentino: ”Abbiamo convintamente accolto la candidatura del Trentino quale palcoscenico ideale per ospitare i Campionati Italiani di Ciclismo in linea e cronometro élite e giovanile: sappiamo che troveremo un’organizzazione di primo livello in un territorio dalla grande tradizione ciclistica. Con la certezza quindi di poter assistere a gare dall’alto valore tecnico in una cornice territoriale splendida, ringrazio e saluto Trentino Marketing e la Provincia autonoma di Trento hanno fortemente voluto questi campionati.”

L’Assessore provinciale all’artigianato, commercio, promozione, sport e turismo, Roberto Failoni ha commentato così l’assegnazione: “Siamo contenti di poter ospitare un grande evento come i Campionati Italiani di ciclismo. Questa assegnazione conferma come la nostra Provincia sappia essere sempre un partner ideale con il quale collaborare e ringraziamo la Federazione Italiana di Ciclismo per questo ennesimo attestato. È un appuntamento che garantirà al nostro territorio un ritorno turistico e mediatico importante e va ad arricchire un ricco calendario di grandi eventi sportivi che anche nel 2023 caratterizzeranno la nostra provincia”.

Maurizio Rossini, amministratore delegato di Trentino Marketing: “La bicicletta rappresenta per la nostra comunità passione e cultura e gli eventi legati a questo mondo sono per la nostra provincia una splendida opportunità di promozione turistica. L’impatto economico diretto degli eventi sportivi è importantissimo ed è stato recentemente quantificato in circa 300 milioni di euro, non da meno poi il valore nel breve e lungo periodo di un forte impatto mediatico nazionale e internazionale.

Sappiamo infatti quanto gli eventi ciclistici riescano a raccontare in maniera positiva i territori che li ospitano facendo conoscere a tutti gli appassionati un nuovo scorcio e destinazione di vacanza. Attraverso lo sport e il ciclismo raccontiamo il Trentino più bello perseguendo così l’obiettivo di coinvolgere i territori quali interessante destinazione turistica tutto l’anno.”

Assieme a Trentino Marketing e all’Assessorato al Turismo – commenta Silvio Rigatti, Presidente dell’Apt Garda Dolomiti – cercavamo un evento importante per posizionare Comano fra le località ideali per andare in bicicletta in ogni stagione. Sarà un piacere ed un onore ospitare i prossimi Campionati Tricolori su strada in un territorio che da anni vicino al mondo del ciclismo entrato a far parte di un ambito, quello di APT Garda Dolomiti, che ha nelle due ruote e nel turismo attivo uno degli elementi chiave della sua offerta a 360°. Sarà una grande opportunità per portare visibilità e comunicazione in un’area dal potenziale ancora parzialmente inespresso.

La Federazione Ciclistica Italiana ha assegnato l’organizzazione dei Campionati al Trentino ed in particolare allo storico Gruppo Sportivo Alto Garda. Questo sodalizio, capace di organizzare 40 edizioni di Giro del Trentino diventato ora Tour of the Alps, è l’ennesima dimostrazione delle eccellenze organizzative che il Trentino può offrire.

Giacomo Santini, presidente Gruppo Sportivo Alto Garda ha commentato: E’ una bella sfida quella che affrontiamo: sull’onda dei successi conseguiti con il Tour of the Alps, i Campionati Italiani rappresentano un ulteriore impegno al quale ci prepariamo con grande entusiasmo.

Ci fa inoltre molto piacere, avendo il GS Alto Garda la sua base operativa ad Arco, che l’evento si svolga nel comprensorio dell’APT Garda Dolomiti, valorizzando un territorio come quello di Comano Terme con le sue grandi potenzialità. Sicuramente allestiremo tracciati spettacolari per richiamare il pubblico degli appassionati ai quali è bello poter regalare, oltre alle prove dei professionisti, anche quelle femminili, espressione d’eccellenza di un movimento che ha fatto passi da gigante negli ultimi anni”. 

La scelta dei percorsi, come accennato da Santini, è ancora in fase di valutazione, ma i criteri sono chiari: proporre una gara impegnativa, tracciati selettivi e spettacolari ma non estremi. Comano Terme sarà il cuore della manifestazione che tuttavia interesserà anche altre località come la zona del Bleggio e del Lomaso, Fiavè, e il Passo del Ballino, la Valle dei Laghi con Sarche, la Valle di Cavedine e Drena, e di nuovo l’Alto Garda Trentino con Dro, Arco e Riva del Garda, Tenno.

Per concludere, grande soddisfazione anche da parte di Giovannina Collanega, presidente Federazione Ciclistica Italiana di Trento: “Prosegue una collaborazione robusta tra il Trentino e la Federazione Ciclistica.  Nel 2012 in Valsugana venne disputata l’ultima edizione della Settimana Tricolore, manifestazione che inglobava le prove tricolori su strada di tutte le categorie. L’appuntamento del 2023 sarà un evento davvero importante grazie alle tante categorie in gioco e al folto numero di atleti al via; sarà anche per questo motivo un appuntamento che saprà attrarre un grande numero di appassionati sulle strade del Trentino.

Archivi

Categorie

di Tendenza