Connect with us logo La Voce del Trentino

News

Volley femminile, la rivincita d’oro

Pubblicato

il

Dalla delusione al trionfo, l’Italia femminile del Volley, uscita di scena in malo modo alle Olimpiadi di Tokyo, si è presa una clamorsa rinvicita poche settimane dopo, andando a vincere il titolo europeo a Belgrado contro la Serbia.

Lo hanno raccontato al Festival dello Sport alcune delle protagoniste di questa splendida impresa: Anna Danesi, Alessia Gennari e Beatrice Parrocchiale, insieme al commissario tecnico della nazionale Davide Mazzanti.

“Siamo state pazzesche hanno detto le tre atlete, soprattutto per l’aspetto mentale. Abbiamo visto un sogno infrangersi, ma poi, durante le prime partire del campionato europeo ci siamo riprese”. 

I consigli del mister Mazzanti? Lui ci ha sempre detto che dobbiamo mettere i singoli talenti al servizio della squadra ma senza tarparci le ali, giocando con la testa libera”.

La pallavolo femminile sta cambiando e diventa sempre più simile a quella maschile, più fisica. Per questo, hanno spiegato, occorre lavorare molto, sia fisicamente che tecnicamente.

“Quello che è successo nel corso dell’estate – ha detto il ct Mazzanti – è incredibile e sto ancora cercando di capire se non sia stato io a complicare qualcosa”.

Archivi

Categorie

di Tendenza