Connect with us logo La Voce del Trentino

Rugby

Trento-Pordenone 21-22. La sfida ai calci va ai friulani

Pubblicato

il

Secondo stop stagionale per il Rugby Trento che in una partita all’insegna dell’equilibrio cede al Pordenone per 21-22. Decisiva la maggior precisione ai pali dei friulani con un drop allo scadere che ha decretato la sconfitta per i gialloblù.

Prima frazione di gioco chiusa sull’11-6 per i padroni di casa con la prima metà in stagione di Bottura a siglare il vantaggio all’intervallo. 
Nella ripresa cresce il Pordenone, con il Trento poco cinico a concretizzare le occasioni nella metà campo avversaria. La meta al largo di Valenari e il piazzato di Cantonati non bastano per portare a casa la terza vittoria di questa fase iniziale di campionato.

Le parole del Direttore Sportivo Delucca: “In una sfida così equilibrata e tirata vanno analizzati i dettagli. Con più attenzione sulle consegne del piano di gioco e con più lucidità il risultato poteva essere diverso. Faccio i complimenti a tutto lo staff tecnico per essere riuscito a schierare una formazione altamente competitiva nonostante infortuni e assenze di rilievo. La stagione comincia realmente a dicembre ma mi aspetto una reazione di orgoglio a Monselice per chiudere bene questa prima parte di campionato”

Appuntamento per la seniores domenica prossima a Monselice per l’ultima partita di fase qualificazione, con il Trento già pronto per l’inizio del girone promozione il 4 dicembre.

Nel weekend é sceso in campo anche il Minirugby ospite dagli amici del Sirena Rugby per una mattinata all’insegna del divertimento, insieme a Lagaria Rugby e Rugby Alto Garda.

Pubblicità
Pubblicità

In trasferta anche la U13, alla festa del rugby al Payanini Center di Verona

Seconda uscita stagionale per le under femminili a Padova, nella tappa di Coppa Italia sui campi del Valsugana, in collaborazione con le Rebels Vicenza

Archivi

Categorie

di Tendenza