Connect with us logo La Voce del Trentino

Rally

Stagione tricolore per Lorenzo Delladio

Pubblicato

il

Ziano di Fiemme (TN) 7 marzo 2022 – Correre gare nuove, vedere posti nuovi, conoscere persone nuove: questo lo “slogan” col quale Lorenzo Delladio ha programmato una stagione di corse che si preannuncia stimolante ed interessante. 

L’imprenditore trentino, ha così deciso di affrontare per la prima volta il Campionato Italiano Rally Auto Storiche dopo averne corso qualche gara negli anni scorsi, con l’obiettivo di fare nuove esperienze guidato dallo spirito del perfetto gentleman driver. Sarà quindi al via del Rally delle Vallate Aretine in programma ad Arezzo venerdì 11 e sabato 12 marzo alla guida della Porsche 911 Carrera RS Gruppo 4 del 2° Raggruppamento, affiancato nella nuova avventura dalla navigatrice pavese Claudia Musti.

Pubblicità
Pubblicità

“Da quando ho ripreso a correre nel 2010 – racconta Delladio ho partecipato a rally storici quasi esclusivamente in Trentino e Veneto; quest’anno, invece, mi sono ripromesso di arricchire l’esperienza partecipando a nuove gare potendomi anche confrontare con i tanti piloti che troverò da qui ad ottobre. Il tutto prendendo la cosa con lo giusto spirito e, anche pensando ai miei 67 anni… senza stress. Sabato scorso abbiamo partecipato al Rally Benaco Storico ottenendo un ottimo responso dalla gara utilizzata come test e conclusa al secondo posto assoluto; ho avuto modo di trovare fin da subito l’intesa con la navigatrice Claudia Musti – precisa e professionale– giovane ma con già una bella esperienza alle spalle fatta a fianco di piloti di grosso calibro.  Abbiamo poi avuto modo di far apportare alcune importanti regolazioni di assetto alla vettura. Partiremo poi in direzione Arezzo per affrontare il primo round del Tricolore 2022. Voglio ringraziare, oltre a Carlo Pinton presidente del Manghen Team che per la prima volta schiera un equipaggio stabile nel CIRAS, il Team Dalla Palma Squadra Corse formato da Stefano Dalla Palma e Filippo Bordignon che seguirà la macchina nel pre gara e in gara e la Balletti Motorsport che prepara il motore della Porsche”.

Lorenzo Delladio ha debuttato come pilota nel 1979 con una Lancia Fulvia HF Gruppo 4 per passare poi ad una Volkswagen Scirocco Gruppo 2 con la quale corse alcuni “Internazionali” tra i quali l’Elba, il San Marino e il Rally Autodromo di Monza.

Dedicatosi poi a tempo pieno all’attività professionale, dal 2010 ha ceduto al richiamo delle corse presentandosi al via del Rally Bellunese Storico alla guida di una Porsche 914/6 che dopo una ventina di gare ha lasciato per una più performante 911 SC Gruppo 4 con la quale nel 2016 ha colto la vittoria al San Martino di Castrozza Historique, rally del quale è sempre stato al via. Altro cambio d’abito nel 2019: sempre un “capo” griffato dal cavallino di Stoccarda, ma nella versione Carrera RS del 2° Raggruppamento.

Archivi

Categorie

di Tendenza