Connect with us logo La Voce del Trentino

Calcio

Sold out e nomi illustri al primo Camp Chievo a Pergine

Pubblicato

il

Lorenzo Bedin, coordinatore tecnico delle Attività di base e responsabile delle Società Affiliate ChievoVerona sarà ospite mercoledì 29 luglio al campo sportivo di Pergine alla serata di presentazione della nuova collaborazione, rivolta ai genitori e i tesserati.In mattinata incontrerà i partecipanti al Camp e nel pomeriggio gli allenatori della società perginese.

Grande soddisfazione nel Mondo Chievo per il rilancio di questa storica collaborazione che ha già portato negli anni diversi giocatori perginesi a vestire la maglia delle giovanili gialloblù.

Il direttivo del Pergine, attraverso Gianni Raineri, responsabile del progetto Chievo per il Pergine Calcio non nasconde la propria soddisfazione:  «Con questo nuovo accordo, Pergine sarà ancora più protagonista ed è per noi entusiasmante continuare con questo progetto che ci inorgoglisce e che pone la nostra società a livelli tecnici che altrimenti sarebbe difficile ottenere. Crescere individualmente aiuta a crescere collettivamente e in un certo senso, queste collaborazioni giovano sicuramente a tutto il movimento calcistico trentino» .

Nell’ambito della collaborazione con la società perginese, il Chievo Verona inaugura il primo Camp a Pergine dal 27 al 31 luglio.

Il Camp, gestito direttamente dal ChievoVerona e rivolto ad atleti nati fra il 2005 e il 2012, è già sold-out e potrebbe essere prolungato, in base alle richieste che perverranno alla società perginese o direttamente al Chievo Verona.

La società gialloblù sarà presente con i propri qualificati tecnici e durante il Camp ci saranno le visite anche del Responsabile Attività di Base Fabio Moro (bandiera del Chievo Verona in serie A) e del responsabile del vivaio clivense Andrea Catellani (ex attaccante di Catania, Sassuolo, spezia e Carpi).

Ma le sorprese non finiscono qui: Paolo Mandelli, allenatore della squadra Primavera del ChievoVerona, sarà presente al camp durante gli ultimi due giorni come Head Coach e responsabile tecnico.

Anche Mandelli con la sua esperienza da ex-calciatore (attaccante con un passato all’Inter, Lazio e al Foggia di Zeman)  e soprattutto con le riconosciute capacità da allenatore sarà in grado di portare l’esperienza di cui potranno giovare i ragazzi di Pergine.

Prossimamente anche il Chievo Woman Team (formazione professionistica femminile) farà la sua prima apparizione a Pergine per il rilancio del settore femminile, si prospetta quindi una stagione all’insegna della ripartenza, in tutti i sensi.

Archivi

Categorie

di Tendenza