Connect with us logo La Voce del Trentino

Pallamano

Rubiera è stata esclusa dal campionato di Serie A Gold

Pubblicato

il

La Pallamano Pressano Cassa di Trento comunica che ieri, la società Rubiera è stata esclusa dal campionato di Serie A Gold in corso.

Il club emiliano, che fino ad oggi era quartultimo a quota 6 punti, sarebbe stato proprio il prossimo avversario della nostra squadra, sabato a Rubiera. La partita dunque non si giocherà.

Pubblicità
Pubblicità

La decisione assunta oggi dal Giudice Sportivo arriva dopo la sospensione della partita di sabato scorso fra Siracusa e Rubiera.

A metà secondo tempo la società emiliana si è rifiutata di continuare la partita in quanto la condensa formatasi sul campo da gioco siciliano procurava continue scivolate agli atleti. Adducendo motivazioni di incolumità dei giocatori, Rubiera ha così deciso di non proseguire la partita: arbitri e commissario hanno valutato invece praticabile il campo ed invitato la squadra a proseguire, senza esito.

Pertanto quello di Rubiera è stato ritenuto un ritiro a gara in corso, punito dagli articoli 9 e 13 del RASF con l’esclusione dal campionato, l’annullamento di tutte le gare già disputate, la retrocessione diretta di Rubiera e 9 punti di penalizzazione nella prossima stagione, oltre a 10.000€ di multa.

Il campionato di Serie A Gold cambia pesantemente volto ed equilibri: la massima serie proseguirà infatti a 13 squadre e soprattutto senza PlayOut e retrocessioni, in quanto ne era prevista soltanto una.

La nuova classifica al netto dell’esclusione.

Brixen* 17, Merano 16, Conversano 15, Sassari e Pressano* 14, Fasano* e Bolzano 11, Cassano M. e Fondi 9, Siracusa 7, Campus Italia e Carpi 2, Romagna* 1.

* una partita da recuperare

Archivi

Categorie

di Tendenza