Connect with us logo La Voce del Trentino

News

Riconoscimento Coni a Michele Oberburger, il 18 enne autistico campione di Trial

Pubblicato

il

Avere un Riconoscimento sportivo da Giovanni Malagò, Presidente del CONI Nazionale, non è da tutti. Se poi, non hai compiuto ancora 18 anni questo riconoscimento acquisisce ancora di più un valore aggiunto.

Destinatario del premio in questione che gli verrà consegnato a Roma, nelle sue mani, è Michele Oberburger atleta Trentino che pratica da poco più di 4 anni il trial, specialità del motociclismo sportivo.

Pubblicità
Pubblicità

Nella lettera spedita dal presidente Malagò a Michele non si fa mai riferimento ad una piccola grande peculiarità di Michele, l’Autismo una disabilità intellettiva che non gli ha mai precluso nulla, grazie anche alla forza ed al sostegno dei suoi genitori.

Roberto, padre di Michele orgoglioso del riconoscimento dato al figlio dice ” un risultato frutto di tante piccole battaglie vinte affinchè lo sport diventi inclusivo non a parole, non a chiacchiere, ma con i fatti e continua Roberto Oberburgher “ma soprattutto che tramite Michele si conosca ancor di piu’ cos’è l’autismo una sindrome di cui non bisogna aver paura”.

Ma il messaggio più importante che deve passare è che tutto lo sport fa bene, che è fonte di benessere psico-fisico.

Michele, quando indossa il casco, entra nel “suo mondo” nella sua zona di conforto, e non ce ne è per nessuno. Michele corre nella categoria juniores.

Da quando ha cominciato vale a dire da poco più di quattro anni, ha già collezionato dei titoli italiani Triveneti e regionali. Fa parte dei Vigili del Fuoco permanenti della Provincia Autonoma di Trento, del quale indossa fiero la divisa.

Pubblicità
Pubblicità

La sua Federazione la F.M.I. ha segnalato la passione l’entusiasmo di Michele, che uniti agli ottimi risultati ha portato al “Riconoscimento” che gli verrà consegnato dal Presidente del CONI Nazionale Giovanni Malagò a Roma nei prossimi giorni.

Soddisfazione anche all’interno del Comitato Italiano Paralimpico trentino, del quale Michele è una sorta di Testimonial nell’ abbattere le barriere fisiche ed i pregiudizi, barriere che molte volte sono più mentali.

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

Categorie

di Tendenza