Connect with us logo La Voce del Trentino

Pallamano

Pressano da sogno, conquista la finale Scudetto Under 20

Pubblicato

il

Sono serviti sessanta minuti di intensità clamorosa per conquistare la finalissima Scudetto, ma la Pallamano Pressano Gruppo DAO CONAD ce l’ha fatta.

I gialloneri di Alain Fadanelli raggiungono l’ultimo atto delle Finals Under 20 superando per 38-35 il Lanzara Salerno con una partita dai ritmi altissimi: ne sono la prova i 72 gol segnati dalle due squadre che hanno regalato un match più che divertente al folto pubblico presente al Centro Tecnico Federale di Chieti.

Pubblicità
Pubblicità

Spicca su ogni cosa la prestazione mostruosa di Nicola Fadanelli che con 22 reti, un record assoluto, confeziona una prova dallo spessore clamoroso: trascinatore sotto ogni punto di vista, il centrale giallonero ha dominato in campo, regalando uno spettacolo che in pochi dimenticheranno. 
Pressano vola così in finale, ritrovando una finale scudetto giovanile dall’Under 18 del 2017 e lo fa spendendo moltissime energie: la prima parte di gara sembra far prevalere il team giallonero.

Lanzara non difende a dovere e Pressano ne approfitta in contropiede. Dopo 10 minuti di gioco è 9-4 per la squadra trentina ma proprio nel momento migliore Sontacchi e compagni si rilassano, permettendo a Lanzara di rientrare. Emerge nervosismo nelle file giallonere e gli avversari si scuotono con Florio e Munda a battere Lubinati.

È una girandola di gol ed emozioni che porta il primo tempo a chiusura sulla parità, 16-16. Nella ripresa Pressano mostra gli artigli: Fadanelli è gigante, Sontacchi ancor di più; il tandem centrale-pivot funziona in maniera clamorosa e Pressano passa a condurre di 3 reti ma Lanzara sfrutta la difesa giallonera non impeccabile per restare aggrappato al match.

Si arriva così a dieci dal termine sul 30-28 e proprio qui i gialloneri mostrano esperienza e qualità, chiudendo la partita: break di 5-2 e cronometro che scorre; Lubinati fra i pali chiude la porta negli ultimi 5 minuti e per Pressano la strada verso la finale è spianata. Finisce così in controllo sul 38-35 ed ora la squadra trentina dovrà vedersela nella finalissima contro il Cassano Magnago, vincitore dell’altra semifinale. Una sfida che vale il titolo italiano, alle ore 17.00 sul campo del Centro Tecnico FIGH di Chieti, live sul canale YouTube della FIGH.

Finals 2022 Youth League Under 20 – Semifinale Scudetto
Pressano – Lanzara 38-35 (p.t. 16-16)Pressano: Lubinati, Tasin, Pasolli, Bosetti, Villotti 3, Boev, Fadanelli 22, Puliè, Elezi, Sontacchi 7, Piffer, Pilati, Franceschi, Iachemet 6, Clementi. All. FadanelliLanzara: Senatore M. 3, Ismail, Senatore A., Monaco, Giarletta, Florio 11, Coppola, Vignola, Manojlovic 8, Vitiello, Avallone 4, Munda 3, Bellini 6, Vastano. All. ManojlovicArbitri: Fato-Guarini

Pubblicità
Pubblicità

Archivi

Categorie

di Tendenza