Connect with us logo La Voce del Trentino

News

Molveno: un fine settimana dedicato allo sport con la Regata Velica e l’arrampicata per disabili

Pubblicato

il

Questo fine settimana le acque del lago di Molveno e le Dolomiti di Brenta saranno protagoniste di due importanti eventi dedicati allo sport: la regata velica classe “Snipe” e il “Brenta open – Nuove generazioni” ovvero l’arrampicata di alcune cime del Brenta con giovani e disabili. 

A partire dalle ore 12.30  di sabato 25 luglio, fino a domenica 26 luglio 2020, il Lago di Molveno ospiterà la regata velica del Campionato Italiano master classe “Snipe” – XIV° zona della Federazione Italiana Vela. 

Sul Lago di Molveno sono previste cinque gare, organizzate tra sabato 25 e domenica 26 luglio 2020 e vedranno contendersi le barche a vela SNIPE (beccaccino); una barca che arriva fino agli 11 mq di piano velico e ad una lunghezza di quasi 5 metri, progettata per la prima volta dallo statunitense Bill Crosby nel lontano 1931.

Una barca del tipo “Deriva” pesante e più lenta rispetto a quelle moderne, ma che rimane la grande protagonista del Lago di Garda.

Quest’anno vi sarà maggiore attenzione sulla gara di Molveno perché organizzata dalla neonata associazione velica di Molveno in collaborazione con l’Associazione Velica Trentina di Valcanover.

Si prevede, quindi, un grande afflusso di gente che sarà accompagnato da una condizione meteorologica ideale, secondo le previsioni di questo fine settimana. Per info: http://www.velicatrentina.it/2020/07/06/25-e-26-luglio-regata-zonale-snipe-sul-lago-di-molveno-bando-di-regata/

L’altro grande evento sportivo previsto per sabato e domenica è il “Brenta open 2020 – nuove generazioni”. Il Rifugio Pedrotti e alcune cime del Brenta saranno protagonisti di un evento del tutto particolare, ovvero quello di rendere accessibile a giovani, ma soprattutto a disabili le cime del Brenta patrimonio UNESCO.

Questo evento si pone l’obiettivo di rendere effettivamente accessibile a giovanissimi e disabili, l’arrampicata e in particolare le Dolomiti di Brenta, patrimonio dell’umanità. L’obiettivo è quello di rendere accessibili luoghi naturali dove normalmente le barriere naturali non lo permettono e dove apparentemente sono insormontabili.

I protagonisti di “Brenta open 2020” saranno le nuove generazioni:  15 ragazzi del liceo Guetti della Montagna di Tione e delle scuole primarie di secondo grado di Andalo che hanno seguito percorsi legati all’attività in montagna. Parteciperanno insieme ai ragazzi disabili con le Guide Alpine di Activity Trentino e tre musicisti/alpinisti che daranno vita ad un concerto dalle vette.

L’appuntamento è per sabato 25 e domenica 26 luglio 2020 al Rifugio Pedrotti (2491 m.) e giovedì 20 agosto 2020 in piazza San Carlo a Molveno vi sarà il racconto per immagini e con le testimonianze dei protagonisti del “Brenta Open 2020 – Nuove generazioni”.

Pubblicità

Archivi

Categorie

di Tendenza