Connect with us logo La Voce del Trentino

Pattinaggio

Il Gruppo Rotellistico Val di Non presenta la 2^ Tappa del 1° Trofeo Nazionale Alpe-Adria a Cles

Pubblicato

il

Gruppo Rotellistico Val di Non

Lunedì 11 luglio si è tenuta a Cles nella splendida Sala Baronale di Palazzo Assessorile una conferenza stampa a cura del Gruppo Rotellistico Val di Non per presentare la 2^ tappa del “Trofeo Nazionale Alpe-Adria” di pattinaggio artistico a rotelle, che si svolgerà a Cles venerdì 22, sabato 23 e domenica 24 luglio prossimi presso il Palazzetto dello Sport. La cerimonia di apertura si terrà sabato 23 ad ore 14,00.

Ad introdurre la conferenza il Sindaco di Cles Arch. Ruggero Mucchi che fa il punto della situazione riguardo al CTL (Centro Tempo Libero) di Cles, che dall’inizio della pandemia per parecchio tempo ha reso disponibile la sala polifunzionale come polo vaccinale, oltre a rimanere chiuso durante i periodi di lock-down.

Pubblicità
Pubblicità

“Le cose stanno migliorando, con il ripristino della Sala Polifunzionale il Campo Sportivo ha ripreso a funzionare totalmente. Le realtà associative a Cles sono parecchie e ci stanno dimostrando quante cose riescono a fare, relazionandosi con altre realtà come il Coni ed altri enti importanti. Sono orgoglioso dei risultati che raggiungono; l’amministrazione comunale rende disponibili le sue strutture, oltre a dare un supporto concreto. A questo proposito abbiamo aggiunto dei budget erogati a favore delle società sportive quale aiuto alle spese sostenute in questi anni, perchè la maggior parte di queste associazioni non svolgono attività sportiva per business ma esclusivamente per passione”.

L’ Allenatrice della squadra (3° livello FISR) Mimma Ariano, spiega di come la sua passione per il pattinaggio l’abbia portata a costituire questa Associazione: “Sono venuta in Trentino diversi anni fa dalla Puglia, dove praticavo pattinaggio nella squadra di mio padre Armando già da quando avevo tre anni, e da allora ho sempre desiderato fondare una squadra, ma era difficile, perchè in Trentino come pattinaggio si praticava solo quello su ghiaccio. Immediatamente ho avuto un ottimo riscontro con molte iscrizioni, questa disciplina è piaciuta subito alla gente, in particolare ai bambini. In otto anni di attività abbiamo portato a casa grandi risultati, gareggiando in Italia ed anche in Europa; ultimamente abbiamo conquistato un primo ed un terzo posto, ed un piazzamento in 5a posizione in una competizione in Croazia. Dopo questo trofeo abbiamo ancora parecchi obbiettivi da raggiungere”.

Alla conferenza è presente il Responsabile Nazionale ACSI (Associazione di Cultura Sport e Tempo Libero) di Sezione Damiano Favotto, che parla dell’idea di organizzare un trofeo di questo tipo, il primo nel suo genere, nato per avvicendare le regioni del Triveneto, cioè Trentino-Alto Adige, Veneto e Friuli-Venezia Giulia: “Il Gruppo Rotellistico Val di Non, da sempre affiliato alla nostra Associazione, sta organizzando questo evento in modo esemplare; non solo dal punto di vista sportivo, ma anche umano e ricettivo. Infatti in questi luoghi stupendi si potrà coniugare sport e turismo. E’ stata prevista anche una cerimonia di apertura con tanto di sfilata delle società, davvero un’ottima presentazione. Questo trofeo sta avendo un grandissimo riscontro: nella prima tappa di Spinea erano presenti 650 atleti, ed abbiamo dovuto bloccare le iscrizioni!”

Aggiunge Vito Pernorio, Presidente del Gruppo: “Per la Tappa di Cles ci sono 350 iscritti, ed è un risultato oltre le previsioni per essere la prima edizione. Prevediamo che arrivino, tra atleti, famiglie, allenatori, ecc. circa 1000 persone, e questo porterà anche un bell’introito al turismo locale; in questo senso abbiamo avuto un grande appoggio organizzativo da parte dell’APT Val di Non e dal suo Presidente Lorenzo Paoli. Una volta le gare si facevano anche di sera, ma noi abbiamo preferito lasciare gli atleti liberi per godersi la cena e le meraviglie del posto insieme ai loro amici e famigliari. Per questo abbiamo organizzato la mensa solo per il pranzo. Complessivamente parteciperanno 29 società provenienti da 8 regioni diverse.”

Pubblicità
Pubblicità

Commenta Amanda Casula, Assessore allo Sport e Turismo del Comune di Cles: “E’ obiettivo condiviso quello del Comune e dell’APT Val di Non di abbinare sport e turismo, e il Gruppo Rotellistico Val di Non ha organizzato un trofeo ad hoc per questo binomio. Normalmente in montagna lo scopo da raggiungere è sempre stato quello di avere una squadra di calcio in ritiro, ma dobbiamo far sapere che la Val di Non è aperta a tante attività sportive diverse ed è una valle ideale per il turismo montano, indicato sia agli sportivi che alle loro famiglie. Al CTL ci sono molte strutture che sono sempre molto apprezzate dagli ospiti; ne costruiremo delle nuove, e nel contempo manterremo efficienti quelle già esistenti”.

Il Trofeo Alpe-Adria è stato organizzato dalla Polisportiva Dil. Spinea Patt. Artistico (Ve) – Gruppo Rotellistico Val di Non (Tn) e A.S.D. Skating Club Aquile Biancorosse (Go). La prima Tappa si è svolta a Spnea (Ve) il 23, 24 e 25 aprile scorsi (qui l’articolo); la terza ed ultima Tappa si svolgerà a Staranzano (Go) dal 30 settembre al 2 ottobre 2022 prossimi.

Queste le squadre che parteciperanno al trofeo di Cles: Trentino Alto Adige: Gruppo Rotellistico Val di Non (Tn) – Veneto: Artiskate (Vr), Accademia Patt. San Vendemiano (Tv), Albaredo Insieme (Tv), Pattinaggio Artistico Le Frecce (Tv), Bassano New Skate (Vi), Freesport (Ve), Infinity Roll School (Pd), Nuovo Pattinaggio Oderzo (Tv), Original Skate Team (Pd), Pattinaggio Artistico Godigese (Tv), Polisportiva Salvatronda (Tv), Polisportiva Dil. Spinea Patt.Art. (Ve), Roller Team Conegliano (Tv).

Queste le società partecipanti al Trofeo Alpe-Adria: Trentino Alto Adige: Gruppo Rotellistico Val di Non (Tn), Lombardia: Puma Corsico (Mi), Skating Medolago (Bg), Liguria: Skating Club Cairo (Sv), Erika Pattinaggio Masone (Ge) Friuli Venezia Giulia: Skating Club Aquile Biancorosse (Go), Gradisca Skating (Go), Libertas Porcia (Pn), Pattinaggio Artistico Jolly (Ts), Pattinaggio Artistico Triestino (Ts), Polisportiva Opicina (Ts), Emilia Romagna: Reggiana Pattinaggio (Re), LC Pattinaggio Artistico Guastalla (Re) Marche: Skating Club Jesi (An) Puglia: Skating Fly (Ta).

Le competizioni del Trofeo Nazionale comprendono categorie Promozionali, categorie Federali, Livelli di Difficoltà, Solo Dance, Gruppi Spettacolo e Sincronizzato.

Il Gruppo Rotellistico Val di Non nasce nel 2014 ed attualmente conta circa 50 giovani atleti pattinatori, bambini e ragazzi, che hanno al loro attivo numerosi titoli a carattere nazionale, e sono guidati dall’Allenatrice 3° livello FISR Mimma Ariano e dal Presidente Vito Pernorio.

Maggiori info: Facebook

 

Archivi

Categorie

di Tendenza