Connect with us logo La Voce del Trentino

Hockey

IHL – Division I, il Real Torino si aggiudica il Girone Ovest con una giornata d’anticipo

Pubblicato

il

Tanti colpi di scena nella penultima giornata della prima fase di Division I, fondamentale sia per l’accesso al Master Round che per gli ottavi della Coppa Italia, dove andranno le prime tre dei due gironi.

Nel Girone Est il colpaccio di giornata è quello del Feltreghiaccio, che vince a Laces e si prende la vetta: la sfida col Val Venosta rimane a lungo bloccata sullo 0-0, poi intorno a metà frazione Matteo Dall’Agnol e Soia lanciano i veneti. Andergassen accorcia prima della pausa ma nel terzo periodo il Feltre dilaga con Boschet, Voulfson e ancora Soia fino al 5-1 finale.

Pubblicità
Pubblicità

Anche il Gherdeina C si porta a quota 13 punti con il quarto successo di fila. Questa volta i giovani ladini battono il Cadore, in un match subito indirizzato da Moroder e Delucca nel primo periodo. Verber trova il tris al 22:44 per lo 0-3 della seconda pausa, quindi nel terzo periodo doppio botta e risposta fino al 2-5 finale che non cambia il succo del match.

Nel Girone Ovest grande vittoria del Real Torino che si prende il primo posto e il Master Round con certezza matematica. I sabaudi sbancano Chiavenna con l’ennesima dimostrazione di solidità, nonostante il rapido svantaggio a firma Trussoni. Nel drittel centrale Moro, Cohen e Stefanati ribaltano la gara, quindi De Alberti al 43:50 riporta i verdeblu sotto di uno ma una doppietta di Ottino e ancora Stefanati firmano il 2-6 del 60esimo minuto.

Importante successo degli Old Boys che si riportano al terzo posto superando all’Agorà i Bulldogs

Match molto combattuto con i giovani della Valpe molto pericolosi in attacco ma è Suevo a sbloccare il match a fine primo periodo. In inferiorità nel drittel centrale Finessi raddoppia per gli Old Boys, quindi al 28:36 Rostan riapre tutto in PP. Avanti 2 a 1 i meneghini però riescono a resistere fino all’ultimo, blindando una vittoria che vale il sorpasso proprio ai danni dei piemontesi. Ora l’ultima giornata deciderà l’ordine esatto di arrivo con il Milano a Torino mentre Valpellice in casa contro Aosta. Chiavenna sarà a Fanano.

L’Aosta trova il terzo successo stagionale sbancando nettamente la pista di Fanano. Partita già chiusa nel primo periodo visto l’1-4 sul tabellone, con la prima linea offensiva dei Gladiators sugli scudi. Nel drittel centrale Valgoi segna per gli emiliani ma Rossi e Negrello allungano per gli aostani, che poi dilagano fino al 2 a 11 finale. Tripletta di Negrello, due gol per Gianni.

Archivi

Categorie

di Tendenza