Connect with us logo La Voce del Trentino

Volley

Delta Despar Trentino, tutte le tappe più significative di un 2020 da ricordare: dalla vittoria della Coppa Italia di A2 al brillante girone d’andata alla prima esperienza in A1

Pubblicato

il

Se il 2020 sarà ricordato in tutto il mondo per le difficoltà causate dall’emergenza Covid-19, in casa Trentino Rosa sarà un anno che, sportivamente parlando, rimarrà senza dubbio nella storia della società del presidente Roberto Postal.

Da gennaio a dicembre, seppur con diverse interruzioni forzate, le gialloblù hanno infatti scritto una pagina indelebile della storia della società, mettendo nella propria bacheca il primo grande trofeo, la Coppa Italia di Serie A2, e conquistando una meritatissima promozione in Serie A1.

Ciliegina sulla torta una prima parte di campionato da incorniciare, in cui la Delta Despar Trentino si è dimostrata la principale rivelazione del massimo torneo nazionale, tanto da chiudere al sesto posto il girone d’andata della regular season, conquistando il pass per la Coppa Italia di A1 e incamerando un prezioso bottino di punti per avvicinare la squadra all’obiettivo della salvezza.

Un 2020 che merita di essere rivissuto e raccontato tramite le sue tappe più importanti e significative, prima di lasciare spazio ad un 2021 che, ci si augura, possa innanzitutto sconfiggere il Covid-19 e, in campo sportivo, possa regalare altrettante soddisfazioni alla Delta Despar Trentino.

Le tappe più significative del 2020

  • 14 gennaio: con la vittoria contro Mondovì le gialloblù chiudono la prima fase del campionato di Serie A2 con un margine di vantaggio di 16 punti sull’inseguitrice più immediata
  • 2 febbraio: di fronte al pubblico delle grandissime occasioni, i 6.500 spettatori del PalaYamamay, la Delta Informatica Trentino conquista il suo primo grande trofeo, la Coppa Italia di Serie A2, sconfiggendo nella finalissima San Giovanni in Marignano
  • 9 febbraio: le gialloblù espugnano il parquet di Olbia e conquistano la vetta della pool promozione di Serie A2
  • 30 luglio: dopo la forzata sospensione del campionato di A2 per l’emergenza Covid-19, Trentino Rosa presenta la propria domanda di ripescaggio e il 30 luglio la domanda viene accettata da Lega Pallavolo Femminile e Federazione, decretando il salto in A1 delle gialloblù
  • 20 settembre: l’esordio nella massima serie è da incorniciare e tra le mura amiche del Sanbàpolis la Delta Despar Trentino sconfigge nettamente Brescia incamerando i primi storici punti nella massima serie
  • 26 settembre: appena sei giorni dopo il sestetto di Matteo Bertini si ripete e davanti alle telecamere di Rai Sport si toglie lo sfizio di espugnare il parquet di Casalmaggiore
  • 14 ottobre: il cammino di Piani e compagne prosegue senza interruzioni e a suon di risultati utili. Nei primi 15 giorni di ottobre la Delta Despar conferma il suo brillante momento di forma e con la vittoria interna su Perugia del 14 ottobre si issa ai piani altissima della classifica
  • 21 novembre: con il match con Scandicci si chiude il girone d’andata. Nei giorni giorni successivi, completati i recuperi, la Delta Despar chiude la prima parte della stagione con un inatteso e brillante sesto posto in classifica, staccando il pass per la Coppa Italia di A1

Archivi

Categorie

di Tendenza