Connect with us logo La Voce del Trentino

Hockey

Continental Cup, l’Asiago in Slovacchia per le semifinali. Prima sfida contro i padroni di casa del Nitra

Pubblicato

il

Foto Serena Fantini

Inizia un altro momento importante per i Campioni in carica d’Italia della Migross Asiago Hockey. Dopo aver vinto con tre vittorie in tre incontri il secondo turno della Continental Cup, gli stellati si cimenteranno da venerdì con le semifinali – terzo turno – della medesima Coppa sul ghiaccio di Nitra in Slovacchia.

La formazione giallorossa, nell’ordine, sfiderà alle ore 18:00 di venerdì 18 novembre i padroni di casa del Nitra. Seguiranno due partite, entrambe alle ore 14:30, la prima Sabato 19 contro i Polacchi dell’ Unia Oswiecim, mentre nella seconda, programmata per domenica 20, i veneti se la vedranno con gli Ucraini dell’ HK Kremenchuk.

Pubblicità
Pubblicità

Le prime due classificate dal ghiaccio di Nitra si mettono in tasca il biglietto per la Finale della 25esima edizione della Continental Cup che si terrà dal 13 al 15 gennaio 2023 in luogo da definire ed in base alle compagini qualificate. Oltre alle formazioni che scaturiranno dal Girone slovacco ci saranno anche le prime due del raggruppamento di Cardiff con gli inglesi che giocheranno contro gli sloveni di Angers, gli sloveni dello Jesenice ed i lettoni dello Jelgava.

La Migross arriva a questo appuntamento in grande spolvero e quasi al completo.  Nella ICE, gli uomini di Barrasso hanno vinto 4 delle ultime 5 partite disputate, perdendo solo il derby italiano giocato a Bolzano. Il coach potrà contare su tutto il roster, a parte il lungo degente Porco e l’ultimo arrivato Simpson, notizia fondamentale visto il tour de force di 3 partite in 3 giorni a cui saranno chiamati Magnabosco e compagni.

Il primo ostacolo è rappresentato dai padroni di casa del Nitra. Gli Slovacchi presentano un roster con 10 giocatori stranieri: 5 canadesi, 1 statunitense, 3 cechi ed un lettone. L’età media è di poco sotto i 25 anni, ma sono presenti giocatori di grande esperienza, come il difensore e capitano Mezei che, dall’alto dei suoi 42 anni e delle 82 presenze in NHL e le oltre 200 in KHL, guida i compagni più giovani.

Il Top Scorer è l’attaccante slovacco Holesinsky che, dopo un’esperienza negli USA a livello universitario, è rientrato a Nitra ed ha messo a segno 11 punti in 13 match disputati. È notizia di questi giorni che la società ha esonerato l’allenatore Normunds Sejejs ed è in cerca di un sostituto. La squadra di casa non potrà contare su 4 giocatori: Hrnka, Baitek, Krivosik e Guman.

Archivi

Categorie

di Tendenza