Connect with us logo La Voce del Trentino

Calcio

Conferme importanti in casa Trento: Marchegiani e Cazzaro rinnovano il contratto

Pubblicato

il

Dopo le prime conferme arrivate a metà giugno e i primi, importanti, colpi firmati dal Trento Calcio di mister Lorenzo D’Anna, la società aquilotta ha raggiunto l’accordo per prolungare il contratto di altre due pedine.

La prima conferma di spessore è quella di Gabriele Marchegiani, figlio d’arte di Luca. Il portiere classe 1996 è arrivato lo scorso anno dopo qualche mese dall’inizio del campionato e si è da subito guadagnato il posto da titolare, restandoci fino al termine della stagione. Il campionato del portiere aquilotto è stato decisamente positivo, non solo in termini di parate ma anche di leadership e sicurezza trasmessa sempre a tutto il reparto difensivo. Durante le sue 23 presenze in campionato, Marchegiani ha dato prova della sua grande abilità tra i pali, rendendosi protagonista diverse volte con parate sensazionali, che hanno contributo e non poco alla salvezza del Trento.

Pubblicità
Pubblicità

L’ex portiere della SPAL si è legato al club per un altro anno. Marchegiani, infatti, ha firmato il rinnovo di contratto fino al 30 giugno 2023.

Contratto di due anni invece per Matteo Cazzaro, anche lui portiere ma classe 1999. Matteo, cresciuto calcisticamente nel settore giovanile del Padova, si è trasferito al Trento nell’estate del 2019, durante la quale ha disputato 15 presenze nel campionato d’Eccellenza vinto dai gialloblù ma sospeso a causa della prima ondata di Covid-19. Dopo la vittoria del massimo torneo regionale, però, Matteo è stato confermato anche per la stagione in Serie D sotto la guida di Carmine Parlato, con la quale realizza ben 35 partite in campionato, contribuendo alla storica vittoria del girone e alla conseguente promozione in Serie C. Nella passata stagione fa il proprio esordio in Lega Pro, totalizzando 10 presenze in campionato e 2 in Coppa Italia di serie C.

Per lui si tratta di un rinnovo biennale. Il nuovo contratto, quindi, lo lega alla società aquilotta fino al 30 giugno 2024.

Pubblicità
Pubblicità

Archivi

Categorie

di Tendenza