Connect with us logo La Voce del Trentino

Pista

Cles: esordio stagionale di Yeman Crippa sui 1500. Scende sotto i 3’40

Pubblicato

il

Il primatista italiano dei 10000 si cimenta nei 1500 al meeting Dallavo di Cles. L’obiettivo era quello di scendere sotto i 3’40 e il risultato ha rispecchiato le aspettative: 3’39″70.

Il giudicariese di origine etiope, corridore per le Fiamme Oro, si è presentato alla gara di Cles dopo un mese di allenamento a Livigno, in altura. 

Il temporale ha costretto a rimandare la gara di un’ora, ma le condizioni sono rimaste tutt’altro che favorevoli: alla pista bagnata si è aggiunto un vento trasversale piuttosto forte e fastIdioso

A dettare il ritmo nei primi 600 metri è stato il corridore delle Fiamme Gialle Yassin Bouih, compagno di allenamenti dello stesso Crippa.

Nei primi 400 metri il ritmo ha rispecchiato i tempi previsti: 56″, mentre nei successivi 600 metri il ritmo è leggermente calato (2’28).

Nello sprint finale Crippa ha preso l’iniziativa, non lasciando scampo al compagno di allenamenti Mohad Abdikadar. Crippa ha terminato i 1500 metri in 3’39″70 mentre Abdikadar in 3’42″49, stesso tempo dell’albanese David Nikolli.

Dopo tanti mesi di stop Crippa è stato soddisfatto del risultato raggiunto. La settimana prossima a Rovereto, nella speranza che le condizioni meteo siano migliori, si è già prefissato di scendere di due/tre secondi.

L’obiettivo fondamentale rimane quello di scendere sotto i 3’37″81 dello scorso giugno 2019. 

Archivi

Categorie

di Tendenza