Connect with us logo La Voce del Trentino

News

Alex Zanardi, incidente con l’handbike. E’ in gravissime condizioni

Pubblicato

il

L’incidente è avvenuto ieri sulla statale 146 nei pressi di Pienza, in provincia di Siena. L’ex pilota di Formula Uno stava percorrendo in discesa una semicurva verso destra, ma all’improvviso ha perso il controllo del mezzo finendo nella corsia opposta.

Un camion, che stava sopraggiungendo, non ha potuto evitare l’impatto. Nello scontro Zanardi ha sbattuto violentemente la testa.

Sul posto sono subito arrivati i soccorsi che l’hanno trasportato in elicottero all’ospedale Le Scotte di Siena, dove è arrivato in codice rosso con un trauma cranico e gravi ferite alla testa.

In serata Zanardi è stato sottoposto a un delicato intervento neochirurgico e maxillo-facciale ed è stato poi trasferito in terapia intensiva. Dal bollettino medico serale è emerso che versa in condizioni gravissime.

L’ultimo bollettino medico delle ore 10.00 di stamane riporta che Zanardi è ancora grave e si trova in coma farmacologico.

L’ex pilota è ricoverato nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale di Siena

Zanardi si trovava in Val d’Orcia per partecipare a “Obiettivo 3“, un progetto di avviamento allo sport per atleti disabili. La tappa avrebbe dovuto concludersi alle 17 a Montalcino.

Secondo quando affermato dal Commissario tecnico della nazionale di Paraciclismo Mario Valentini Zanardi ha compiuto una manovra azzardata cambiando traiettoria all’imbocco della curva. Il conducente del camion non ha quindi potuto fare nulla. Dopo tale incidente la carriera paraolimpica di Zanardi è fortemente a rischio.

L’ex pilota era già sopravvissuto a un grave incidente automobilistico nel 2001 a Lausitzring, dove aveva perso entrambe le gambe. Era rimasto quattro giorni in coma all’ospedale di Berlino e dopo una lunga riabilitazione era tornato nel mondo delle corse.

La procura di Siena ha comunque aperto un fascicolo sull’incidente in cui si ipotizza il reato di lesioni gravissime da incidente stradale.

Le Forze dell’ordine della compagnia di Montepulciano hanno acquisito un video amatoriale che avrebbe ripreso il momento dello scontro. Gli investigatori stanno inoltre eseguendo delle verifiche sulla manifestazione per accertare che la corsa si svolgesse nelle giuste condizioni di sicurezza.

Archivi

Categorie

di Tendenza